salta la barra


Comune di Prato
indietro
Matrimoni

Stato civile: avvertenze

Segni convenzionali

Nelle tavole statistiche sono stati utilizzati i seguenti segni convenzionali:
Linea (-):
a) quando il fenomeno non esiste ;
b) quando il fenomeno esiste ma i casi non si sono verificati.

Tre puntini (...):
Quando il fenomeno esiste, ma i dati non si conoscono.

Dati rettificati

I dati dei precedenti annuari che non coincidono con quelli della presente elaborazione si intendono rettificati.

Utilizzo dei dati

E’ consentito avvalersi dei dati, purché ne sia indicata chiaramente la fonte.

Elenco delle fonti

Quando non è diversamente indicata la fonte, i dati si riferiscono a rilevazioni eseguite direttamente dagli uffici comunali.

Note e classificazioni

Le informazioni di STATO CIVILE sono relative alla popolazione presente (nascite, morti e matrimoni verificatesi nel Comune di Prato), ovvero sono le registrazioni degli eventi che avvengono sul territorio del Comune di Prato, indipendentemente dal Comune di residenza degli individui coinvolti.
Per quanto riguarda i NATI, è da segnalare che per effetto della legge Bassanini (esecutiva dal 18/05/97), è possibile registrare le nascite presso lo Stato Civile del Comune italiano di residenza indipendentemente dal Comune in cui si è verificata la nascita (per i residenti all'estero la registrazione avviene sempre nel Comune in cui si è verificata la nascita).

La classificazione delle cause di morte è a cura dell'Ufficio di Statistica ed è così definita:
- Malattie infettive (candidosi, sindrome settica, meningite, sepsi)
- AIDS
- Tumori apparato digerente (neoplasia del colon, pancreas, gastrico, colecistiti, del sigma, intestino, esofago, fegato, faringe)
- Tumori apparato respiratorio (glioma laringeo, neop. polmonare, mesotelomia)
- Tumori mammella
- Tumori rene
- Tumori ovaie-utero
- Tumori prostata
- Tumori vescica
- Altri tumori (leucemia, morbo di Hodgkin, neoplasia cerebrale, plasmocitoma, meningioma, istiocitoma arto, elofibrosi, astrocitoma anaplastico, urotelioma, policitamia,,,)
- Morbo di Parkinson
- Morbo di Alzheimer
- Malattie del sistema nervoso (malattie del motoneurone, epilessia, paraplegia, sclerosi multipla, malattia jakob-Creutzfeldt)
- Malattie del sistema circolatorio (trombosi, encefalopatia, acr, vasculopatia, ischemia, arteriosclerosi, ipertensione, insuf. Cerebro vascolare, aneurisma, shock emorragico, coronarie, cerebropatia vascolare, infarto intestinale, embolia cerebrale, coagulazione intravascolare disseminata)
- Ictus cerebrale (emorragia cerebrale, sindrome extrapiramidale, tia, emipleagia)
- Infarto (ima, scompenso grave)
- Cardiopatie in genere (insuff. cardiaca, sincope, ischemia, angor, scompenso, sincope, miocardiosclerosi, valvulopatia mitralica, ischemia miocardica, flutter/fibrillazione atriale)
- Malattie apparato respiratorio (BPCO, emoftoe, enfisema, silicosi, tbc, pneumopatia, epa, insuff. respiratoria, morbo di Addison)
- Malattie apparato digerente (cirrosi epatica, peritonite, ulcera, pancreatite, occlusione intestinale)
- Malattie del rene (insuff. renale, uremia)
- Malattie del sangue e delle ghiandole
- Cachessia senile/marasma senile/demenza senile/demenza arteriosclerotica
- Altri stati morbosi (diabete, iperpiressia, adenoma ipofisario, ittero, anuria, stati morbosi mal definiti)


RIPARTIZIONI GEOGRAFICHE:
Italia nord-occidentale (Val d'Aosta, Lombardia, Piemonte, Liguria)
Italia nord-orientale (Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna)
Italia centrale (Toscana(*), Marche, Umbria, Lazio)
Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria)
Italia insulare (Sicilia, Sardegna)
(*) Da intendersi esclusa allorche' essa venga esaminata a se' stante.


PAESI UE al 31/12/2016 (UE 28):
Austria
Belgio
Bulgaria
Cipro
Croazia
Danimarca
Estonia
Finlandia
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Paesi Bassi
Polonia
Portogallo
Regno Unito - 24/06/2016 BREXIT
Rep. Ceca
Romania
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Svezia
Ungheria



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 13.02.2019
 indietro inizio pagina