salta la barra


Comune di Prato
indietro
Turismo

Turismo: Avvertenze

Segni convenzionali

Nelle tavole statistiche sono stati utilizzati i seguenti segni convenzionali:
Linea (-):
a) quando il fenomeno non esiste ;
b) quando il fenomeno esiste ma i casi non si sono verificati.

Tre puntini (...):
Quando il fenomeno esiste, ma i dati non si conoscono.

Definizioni:

"Osservaturismo" è un sistema di monitoraggio continuo dell’andamento dei flussi turistici che consente la consultazione online della domanda turistica presente nelle strutture ricettive della provincia di Prato. I dati sono raccolti dall’Ufficio Turismo del Comune di Prato che ha acquisito la funzione di raccolta dei dati sul turismo per tutto il territorio provinciale dal 1° gennaio 2016.

Il sistema fornisce "in tempo reale" informazioni non solo su arrivi, presenze e partenze, ma anche sui turisti, distinti per fascia d’età, provenienza, mezzo di trasporto, motivazione del viaggio, tipologia ricettiva prescelta e sesso.
"Osservaturismo" è una soluzione organizzativa che valorizza le competenze dei diversi soggetti che operano nel settore turistico e i nuovi strumenti tecnologici senza costi aggiuntivi.
"Osservaturismo" è alimentato dai dati raccolti tramite la web application Turistat3, che ha semplificato la raccolta e la comunicazione dei dati statistici a partire dalla fase di check-in del cliente.
La realizzazione del sistema è stata resa possibile dalla collaborazione instauratasi tra istituzioni locali, associazioni e operatori turistici privati al fine del miglioramento delle performance aziendali, per realizzare nuove strategie di marketing turistico e di governance del sistema turistico locale.
Quanti sono oggi i turisti sul territorio provinciale di Prato? Più giovani o famiglie? Da dove provengono? Da quale Nazione o da quale comune italiano arrivano più turisti? Con quale motivazione hanno scelto questa destinazione? Quale mezzo di trasporto utilizzano? "Osservaturismo" risponde a queste e ad altre domande.

Collegandosi al portale si possono ottenere tutte queste risposte in tempo reale.

Il sistema è operativo dal 1° luglio 2015.

RTA: Residenze turistico alberghiere (comprese nella fascia dei 3 stelle)

Precisazioni:

Si precisa che per motivi statistici il nr. dei posti letto disponibili nelle strutture ricettive è comprensivo dei letti aggiunti, pertanto, anche il calcolo dell’indice di utilizzo è effettuato su tale base.

Note per la lettura dei dati

Osservaturismo accede ad un database alimentato attraverso il caricamento dati nell'applicazione web TURISTAT3 (per le strutture ricettive che non possiedono un proprio gestionale) e la trasmissione file da gestionali commerciali che hanno realizzato un apposito tracciato di interscambio dati. Tutte le informazioni sono trattate secondo quanto disposto dalla legge sulla privacy e del segreto statistico. Ad ogni consultazione è visibile il numero delle strutture che trasmettono i dati. Nel conteggio dei "presenti" sono inclusi anche i numeri del check-in. I valori del check-out sono contabilizzati con la data di partenza (indipendentemente dall'orario).

Classificazioni delle variabili destinazione:
Tutta la provincia (comprende i 7 comuni del territorio provinciale)
Area Val di Bisenzio (comprende i comuni di: Cantagallo, Vaiano, Vernio)
Area Montalbano (comprende i comuni di Carmignano, Poggio a Caiano)
La Piana (comprende i comuni di Prato e Montemurlo)
Tipo alloggiato (3 modalità: ospite singolo, famiglia, gruppo) derivano dalle definizioni dell'allegato al Decreto del Ministero dell'Interno dell'11.12.2000
I Paesi esteri sono codificati secondo la classificazione Istat, UE 28 paesi.

Dati rettificati

I dati dei precedenti annuari che non coincidono con quelli della presente elaborazione si intendono rettificati.

Utilizzo dei dati

E’ consentito avvalersi dei dati, purché ne sia indicata chiaramente la fonte.

Elenco delle fonti

dal 2015: Comune di Prato - Ufficio Turismo
fino al 2014: Servizio Turismo e Ufficio Statistica della Provincia di Prato

La rilevazione statistica del movimento dei clienti negli esercizi ricettivi è prevista dal Programma Statistico Nazionale
ed è regolata dalla Direttive UE e dalle Circolari Istat. I dati risultano validati in base ai controlli di qualità indicati
dall’Istat, titolare della rilevazione, e dalla Regione Toscana.
La rilevazione è aggiornata al movimento turistico dell'anno 2016. L’analisi è stata svolta considerando la somma dei dati di tutte le strutture ricettive presenti nella Provincia di Prato per il periodo gennaio/dicembre 2016.



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 27.03.2018
 indietro inizio pagina