salta la barra


Comune di Prato
indietro
Atlante demografico

Saldo migratorio per Comune dell'Area Metropolitana


Le mappe di questa sezione fanno riferimento al saldo migratorio (differenza tra immigrati ed emigrati) tra il Comune di Prato e gli altri comuni dell'Area Metropolitana Firenze-Prato-Pistoia.
Le differenti tonalità di verde indicano un saldo positivo (le immigrazioni a Prato da un determinato comune sono numericamente superiori alle emigrazioni), le tonalità dall'arancio al marrone indicano il caso opposto (le emigrazioni da Prato sono superiori alle immigrazioni), mentre il colore giallo indica una pressochè equivalenza dei due flussi (cioè il saldo migratorio è quasi nullo).
In queste mappe, è possibile osservare più in dettaglio alcune caratteristiche di lungo periodo dei flussi migratori nell’Area Metropolitana, evidenziate anche nelle mappe sui flussi per Provincia toscana di provenienza o di destinazione. In particolare, si può osservare come vi sia tendenzialmente un saldo migratorio che si mantiene sempre positivo nei confronti del comune di Firenze e dei comuni limitrofi al capoluogo, e che, viceversa, si mantiene stabilmente negativo nei confronti di quasi tutti i comuni della provincia di Pistoia e della provincia di Prato: in pratica, vi è un tendenziale spostamento da Firenze (e dintorni) verso Prato, e da Prato verso Pistoia ed altri comuni della provincia. Questa tendenza è valida soprattutto per i flussi che riguardano i cittadini italiani, mentre per quelli stranieri il saldo migratorio si mantiene positivo sin dai primi anni ’90 anche con il comune di Pistoia.

Le mappe pubblicate sono distinte per:


Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 02.02.2010
 indietro inizio pagina